News
Portfolio
Tutte
scenografie
calchi
manichini
ricostruzioni
  • copia in rame sbalzato e dorato del Cono di schifferstadt
    Museo di Storia Naturale del Mediterraneo, Livorno
  • Modellino in legno di oneraria romana
    Museo della Città, Alghero
  • personaggio iper-realistico realizzato in gomma siliconica raffigurante una dama etrusca con abiti e gioielli realizzati con tecniche di archeologia sperimentale
    Museo di Ostellato
  • riproduzione a grandezza naturale di Elephas antiquus
    Museo Nazionale del Paleolitico, Isernia
  • copia di ara romana realizzata con il metodo tradizionale: negativo gomma al silicone, positivo resine ortoftaliche caricate
    Museo Archeologico, Milano
  • copia in rame sbalzato a mano e patinato bronzo della corazza Marmesse
    Museo di Storia Naturale del Mediterraneo, Livorno
  • Il Principe Eugenio. Realizzazione di 48 manichini e restauro selle
    Armeria Reale, Torino
  • copia delle impronte di dinosauro realizzata con il metodo tradizionale: negativo gomma al silicone, positivo resine ortoftaliche caricate
    Forte di Bard, Valle d'Aosta
  • calco di Grotta Guattari realizzato con il metodo tradizionale: negativo gomma al silicone, positivo resine caricate, particolare
    Museo Pigorini, Roma
  • momento della realizzazione del negativo di un fondo di capanna palafitticolo Isolino Virginia
    Museo Archeologico di Villa Mirabello, Varese
  • momento della realizzazione di 18 metope romane realizzate col metodo del laser-scanner e prototipizzazione con raku-tool e colorazione
    Museo Archeologico, Nola
  • copia della Madonna di Macugnaga (a sinistra l’originale) realizzato con il metodo tradizionale: negativo gomma al silicone, positivo resine caricate colorato e dorato
    Macugnaga
  • riproduzione in rame sbalzato e legno di una cista villanoviana
    Bologna
  • copia di metopa romana realizzata col metodo del laser-scanner e prototipizzazione con raku-tool e colorazione
    Museo Archeologico, Nola
  • momento della realizzazione della corazza di Marmesse
  • momento del montaggio della scenografia rappresentante un tempio
    Museo Archeologico, Nola
  • scenografia raffigurante una montagna per Salewa
    fiera di Monaco di Baviera
  • calchi di elementi architettonici romanici, realizzati con il metodo tradizionale: negativo gomma al silicone, positivo resine ortoftaliche caricate
    Abbazia di Staffarda
  • una delle 8 scenografie per la Mostra “I Liguri”
    Genova
  • ricostruzione di tomba megalitica con calco di sepoltura realizzato con il metodo tradizionale con gomma siliconica e restituzione in resina
    Museo Archeologico, Rutigliano
  • serie di elementi architettonici
    Reggia di Venaria, Torino
  • allestimento Mostra “il potere e la morte” comprensivo di riproduzioni di reperti archeologici
    Verucchio
  • particolare del modellino della “Capanna del capo tribù”
    Alghero