La tecnica da noi usata è esclusiva e permette di asportare quantità minime di materiale, sia di tipo geologico che archeologico, garantendo la lettura stratigrafica integrale senza limite di dimension;, è possibile realizzare lo strappo anche in presenza di granulometria molto fine ed in ambienti umidi. La leggerezza del reperto finale, rispetto alle tecniche tradizionali, rende agevole qualsiasi tipo di allestimento.

  • Soprintendenza Archeologica, Milano
    particolare della sezione stratigrafica dello Stradone di Sant’Ambrogio
  • Montepoggiolo, Forlì
    momento dell’allestimento dello strappo della sezione stratigrafica
  • Sant'Ambrogio, Milano
    momento della realizzazione dello strappo dello stradone di Sant’Ambrogio
  • Landesmuseum Fur Vorgeschiche Halle
    strappo della grande sezione stratigrafica dall’eruzione avelliniana ai tempi nostri
  • Montepoggiolo, Forlì
    momento dell’allestimento dello strappo della sezione stratigrafica
  • Isolino Virginia, Varese
    strappo di parete in condizioni di forte umidità
  • Isolino Virginia, Varese
    strappo di parete in condizioni di forte umidità
  • Museo di Saint Martin de Corlean, Aosta
    strappo stratigrafico (uno di tre)
  • Parco archeologico di Montale
    strappo dsezione terramaricola
  • Parco archeologico di Montale
    strappo di sezione terramaricola
  • Parco archeologico di Montale
    strappo di sezione terramaricola